Montopoli di Sabina

Montopoli di Sabina

Montopoli di Sabina è un borgo del centro Italia non troppo distante da Poggio Mirteto.

Noi di la Sabina nel Cuore amiamo il territorio sabino e vogliamo farvi conoscere tutti quei piccoli borghi che ogni volta ci fanno innamorare.

Questo borgo è davvero caratteristico e merita una visita appena possibile. Vediamo insieme quali sono le attrazioni principali da visitare a Montopoli di Sabina.

La Torre Ugonesca

La Torre Ugonesca è stata di recente ristrutturata. Torre a pianta quadrata risalente al X secolo, fu costruita con la volontà di controllare e difendere l’Abbazia di Farfa. Il panorama che si scorge dalla sommità della torre è davvero meraviglioso.

Il Convento di Santa Maria degli Angeli

Il Convento di Santa Maria degli Angeli è un ex convento francescano fondato a Montopoli di Sabina verso la fine del 1500. Potete trovare la Chiesa lungo la strada che porta al borgo.

Al suo interno potrete ammirare affreschi del XVII secolo attribuiti a Vincenzo Manenti.

Modern Automata Museum

Il Modern Automata Museum è un museo privato fondato nel 2001 dedicato agli “automata” moderni.

Gli automata sono delle piccole sculture di diverso materiale: legno, ferro o metallo che vengono messe in moto dai visitatori del museo. All’interno potete trovare circa 200 automata.

Il museo è parte dell’Organizzazione Museale della Regione Lazio ed è stato indicato come “luogo della cultura” dal Ministero dei beni culturali.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Sempre sulla strada per arrivare al paese potete trovare la Chiesa di Santa Maria delle Grazie: una chiesa seicentesca al cui interno potrete trovare la Madonna in trono con bambino, realizzata nel 1602 dall’artista Bacciomei.

Bocchignano

Vi abbiamo parlato di questa piccola frazione di Montopoli di Sabina in un differente articolo. Il borgo è davvero caratteristico e vanta di diverse attrazioni. Vi consigliamo di leggere anche l’articolo al riguardo. Potete trovarlo qui.

La biblioteca comunale

La biblioteca comunale “Angelo Vassallo” di Montopoli di Sabina è un esempio di recupero architettonico. La particolarità della biblioteca è che si trova all’interno dell’ex chiesa di San Sebastiano in Pretoriolo. L’edificio risale al X-XI secolo.

Montopoli di Sabina

La Parrocchia di San Michele Arcangelo

Il nucleo originale della chiesa di San Michele Arcangelo risale alla metà del XII secolo. La caratteristica di questa chiesa è il campanile trecentesco, di stile gotico, che domina sulle abitazioni del borgo.

L’interno della Chiesa è stato restaurato e ristrutturato diverse volte nel corso degli anni e risale al XIX secolo.

Vendi casa a Montopoli? Contattaci per una valutazione gratuita! Compila il form!

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare