Le meraviglie religiose di Contigliano

contigliano

Contigliano è un borgo del centro Italia poco distante dalla provincia di Rieti.

Noi di la Sabina nel cuore abbiamo deciso di fare con voi un viaggio attraverso i meravigliosi borghi sabini.

Contigliano è un paese concentrato sulla religiosità. Diverse sono le attrazioni religiose che dovete assolutamente visitare se vi trovate a Contigliano.

Abbazia di San Pastore

L’Abbazia di San pastore è una meraviglia tutta da scoprire di Contigliano. La sua costruzione risale al 1255.

Nel corso dei secoli l’Abbazia è appartenuta a diverse famiglie e la più recente ristrutturazione risale al 1980, quando la famiglia Antonacci ha acquistato i resti della struttura.

Attualmente l’Abbazia è una location per cerimonie ed un albergo meraviglioso ed è parte delle dimore storiche della regione Lazio.

Se avete voglia di visitarla vi consigliamo di dare un’occhiata al sito web dell’Abbazia o contattare direttamente i proprietari.

Il Cammino di Francesco

Gran parte del paese di Contigliano è attraversato dal Cammino di San Francesco di Assisi. Questo è una delle attrazioni religiose maggiori del borgo.

I pellegrini attraversano il paese per raggiungere i santuari francescani presenti nei borghi circostanti: Fonte Colombo, La Foresta, Greccio e Poggio Bustone.

Pieve di San Lorenzo

Un’altra meraviglia religiosa da visitare a Contigliano è la Pieve di San Lorenzo.

Dal borgo è possibile raggiungere questa struttura anche a piedi. La struttura, parzialmente diroccata, vanta di un meraviglioso panorama sul borgo di Contigliano, essendo immersa nelle campagne reatine.

Contigliano

Collegiata di San Michele Arcangelo

La Collegiata di San Michele Arcangelo è il nucleo di questo borgo della Sabina. Questa chiesa parrocchiale è stata costruita nel 1689 ed è composta dalla chiesa superiore e dalla chiesa inferiore.

La chiesa inferiore è, in realtà, la cripta della Collegiata. La chiesa superiore è una meraviglia da scoprire. Al suo interno troverete opere che descrivono la santità: San Filippo Neri, San Francesco di Assisi, l’assunzione della Madonna, San Giuseppe e la Madonna del Rosario.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare