La fortezza di Rocca Sinibalda

Rocca Sinibalda

La fortezza di Rocca Sinibalda è una delle fortezze più grandi del Lazio.

Come ben sapete, noi di La Sabina nel Cuore amiamo il nostro territorio e ci teniamo a farvi conoscere le bellezze della Sabina.

Il castello di Rocca Sinibalda merita assolutamente una visita, se vi trovate in questo meraviglioso borgo.

Inizialmente, la fortezza di Rocca Sinibalda è stata eretta, nel 1080, per scopi puramente militari. Il nome del borgo e della fortezza derivano da Sinibaldo, il conte e rettore della Sabina a quel tempo.

Oggi è possibile visitare solo parzialmente, e su prenotazione, il castello. Tra le parti visitabili del Castello ci sono: l’ingresso, la Corte Grande, i Camminamenti, il Piano Nobile, la biblioteca, la Sala dello Sciamano, gli Affreschi rinascimentali, le Grottesche, le cantine, il Teatro e le Collezioni.

Se volete visitare le parti restanti è necessaria una prenotazione per la visita guidata privata.

Nucleo principale del Castello è il “Cannocchiale”, visitabile solo parzialmente. Si tratta in realtà di una “prospettiva” che tocca diverse sale: la Biblioteca, la Sala dello Sciamano, la Sala del Criminale, la Sala del Giardino incantato, la Sala della Musica, fino al grande Salone del Totem bianco.

Rocca Sinibalda

All’interno di ogni sala avrete modo di ammirare “le Collezioni”: maschere africane, totem indiani, maschere rituali americane, ecc.

In ogni sala potrete anche ammirare gli Affreschi Rinascimentali e le Grottesche, ispirate alla metamorfosi di Ovidio. Il castello è anche chiamato, infatti, il Castello della Metamorfosi; data l’ispirazione delle opere che potete trovare all’interno.

Quelle che un tempo erano le cantine oggi ospitano installazioni e performance artistiche.

Un’iniziativa molto interessante, offerta dai gestori del castello, è quella dell’ospitalità. Per chi lo desiderasse è, infatti, possibile pernottare in camere o suite e vivere appieno il castello; tra opere, quadri, artisti e cucina tipica. Inoltre, diverse sono le attività incluse: trekking, cavallo, teatro, biking, ecc.

Il borgo

Se vi trovate a Rocca Sinibalda non potete di certo fare a meno di visitare il centro storico di questo meraviglioso borgo. Il Castello è ovviamente il protagonista del paese, essendo maestoso, ma le abitazioni caratteristiche fanno da cornice alla fortezza.

I dintorni

Se avete voglia di passare delle ore immersi nel verde sabino, vi consigliamo di raggiungere in auto il Lago del Turano. Lungo il lago, soprattutto durante la primavera e l’estate, potrete trovare diversi luoghi di ristorazione all’aperto. Un’occasione per passare del tempo e godere dei meravigliosi panorami sabini.

Vendi casa a Rocca Sinibalda? Valutiamo la tua proprietà gratuitamente, compila il form!

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare