5 cose da vedere a Cittaducale

cittaducale

Cittaducale è un borgo sabino che si trova in provincia di Rieti, non troppo distante dal capoluogo.

Oggi vogliamo parlarvi di questo borgo e farvi scoprire alcune cose da vedere assolutamente se vi trovate a Cittaducale.

Noi di la Sabina nel Cuore amiamo il territorio sabino e ci teniamo a farvi scoprire le bellezze che ci circondano.

Scopriamo insieme cosa vedere a Cittaducale:

Cattedrale Santa Maria del Popolo

La cattedrale di Santa Maria del Popolo si trova all’interno di Piazza del Popolo, nucleo principale del borgo di Cittaducale.

La cattedrale è stata originariamente costruita alla fine del 400 e ristrutturata a seguito di un terremoto nei primi anni del 1700.

La particolarità di questa cattedrale è la facciata di stile gotico-romano.

All’interno della Cattedrale potete trovare altari dedicati a San Magno, il patrono di Cittaducale.

Cittaducale

Chiesa di Sant’Agostino

La Chiesa di Sant’Agostino si trova sempre all’interno del centro storico di Cittaducale.

Lo stile è gotico-romano e, come la Cattedrale di Santa Maria del Popolo, questa chiesa è stata distrutta dai terremoti di inizio 700 e successivamente ricostruita. All’interno di questa splendica chiesa, avrete modo di trovare tele di Giuseppe Viscardi.

Palazzo della Comunità

Il Palazzo della Comunità si trova all’interno di Piazza del Popolo.

La struttura è famosa per aver accolto nel XVI secolo la duchessa Margherita d’Austria.

Si dice che al tempo furono organizzati balli e feste mascherate in onore della duchessa.

La Torre Angioina

La Torre Angioina di Cittaducale è una delle torri difensive ben conservate del borgo. La torre, insieme a porta Napoli, è facilmente raggiungibile a piedi dal centro storico.

Le Terme di Vespasiano

Le Terme di Vespasiano sono un complesso di resti monumentali di un complesso termale.

Gli scavi sono stati svolti tra il 1969 e il 1986 ed hanno permesso di far emergere alcune parti della struttura termale che una volta si trovava su questo territorio.

Secondo le testimonianze ritrovate, il complesso è stato costruito intorno al II secolo A.C. e sembra essere stato frequentato fino al XII secolo.

Vi consigliamo di fare una visita se vi trovate a Cittaducale in quanto questa testimonianza storica è davvero caratteristica.

Santuario di Santa Maria delle Grazie

Sotto le mura di Cittaducale sorge il santuario di Santa Maria delle Grazie. Questa struttura risale al XVIII secolo e commemora il miracolo della lacrimazione della Madonna, avvenuto nel 1964.

Particolarità della chiesa è l’affresco della Madonna con bambino che potrete ammirare guardando l’altare maggiore del santuario.

Il dipinto raffigurante la Madonna che lacrimava è stato smarrito nel 1982 e, originariamente, si trovata su uno dei due altari laterali del santuario.

Vendi casa a Cittaducale? Contattaci tramite il form per una valutazione!

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare